Islamabad, (TMNews) - Quattro mila ettari di deserto trasformato in un gigantesco parco fotovoltaico. L'ambizioso progetto a cui ha dato il via libera il governo del Pakistan, sta sviluppandosi nel deserto del Cholistan, nella regione del Punjab. Il parco sarà il più grande impianto solare del Pakistan ed uno dei più importanti progetti del Medio Oriente e della regione indiana. Sarà capace di produrre 1.000 MW di elettricità pulita al giorno, praticamente quanto una centrale nucleare. "Il nostro paese ha abbondanza di sole, con giornate lunghe e temperature elevate, produrre energia con impianti fotivoltaici di ultima generazione costa poco e non inquina" spiega Raja Waqar di Safe Solar Power.Oltre alla popolazione, anche l'attività agricola trarrà beneficio da questo mega-impianto che sarà utilizzato per far funzionare le pompe d'acqua nei campi e nelle colture e per sostenere la produttività delle imprese e dell'economia locale. Infatti, a causa dell'insufficienza energetica del Pakistan, alcuni territori del paese possono rimanere senza corrente elettrica, fino a 18 ore al giorno. La cronica carenza energetica fino ad ora ha ostacolata la produttività del Paese creando instabilità economica e tensioni sociali.