Tokyo (TMNews) - Bilancio record in vista per la casa automobilistica giapponese Toyota. Nei primi nove mesi dell'anno fiscale l'utile netto è stato di 1.520 miliardi di yen (circa 15 miliardi di dollari), più del doppio rispetto all'analogo periodo del 2012. E per fine anno fiscale la previsione è di un risultato 1.900 miliardi di yen. Ma quello sul risultato non sarebbe l'unico boom registrato: Toyota si candida a diventare il primo costruttore a raggiunge i 10 milioni di veicoli venduti in un anno.A spingere la performance della casa automobilistica ci sono prima di tutto la debolezza dello yen che ha fatto esplodere il mercato estero. In secondo luogo, e sul fronte interno, l'annuncio dell'inaspirmento fiscale sugli acquisti che ha spinto molti consumatori ad anticipare il ricambio delle automobili.Nonostante gli ottimi risultati il titolo ha sofferto sui mercati a causa della pesante giornata alla Borsa a Tokyo. Da inizio anno, Toyota ha ceduto il 14%, proprio in linea con quanto fatto dal Nikkei.(Immagini Afp)