Rho, (askanews) - "Noi facciamo il nostro mestiere, lo facciamo oggi e lo faremo domani. L'energia è il nostro mestiere e questo faremo. Certo è chiaro che le infrastrutture devono evolvere anche nel mondo dell'energia". A parlare è il presidente dell'Enel, Maria Patrizia Grieco, a margine dell'annuale assemblea della Consob a proposito delle indiscrezioni di stampa sulla possibilità che il governo favorisca l'intervento dell'Enel per accelerare la realizzazione della banda ultralarga."A prescindere da Enel - ha aggiunto - credo anche io che la banda larga sia un obiettivo strategico per questo paese".