Milano (askanews) - Tim Cook acclamato in Bocconi come una rockstar. Appena concluso il suo intervento, il primo in Italia e in una università europea, il ceo di Apple è stato avvicinato e, in alcuni tratti travolto, da studenti e docenti per un selfie. Nella parte conclusiva del suo discorso Cook ha esortato studenti, laureati, e anche docenti e lo stesso presidente della Bocconi, ad andare oltre i confini delle attuali conoscenze e a conservare il proprio idealismo. "Le conoscenze che apprendete qui possono essere impiegate per migliorare il mondo e le vite di molte persone - ha detto - fate sentire alta la vostra voce, allora riuscirete a creare un mondo migliore di quello che avete incontrato".