Chiesto da 0,83% dei lavoratori, ma anticipazioni segnano +27%