In una email parla di danni 'piuttosto estesi e compromettenti'