Milano, (TMNews) - Sei miliardi e mezzo di abbonamenti alla telefonia mobile nel mondo, quasi due miliardi di abbonati alla banda larga per un traffico dati mobile raddoppiatio nel giro di un anno. Sono solo alcuni dei numeri impressionanti del mercato della telefonia mobile, secondo le rilevazioni Mobility Report di Ericsson che evidenzia tra l'altro un nuovo traguardo per gli smartphone: dal secondo trimestre del 2013 sono oltre la metà del totale dei cellulari venduti nel mondo. I "telefonini intelligenti" sono infatti passati dal 40% del mercato nel 2012 al 55 per cento nel secondo trimestre 2013.Quanto al numero di cellulari, dei 6,5 miliardi di abbonamenti 4,5 sono utenti unici. Nella sola Cina nell ultimo trimestre ci sono state 30 milioni di nuove sottoscrizioni. La corsa ai nuovi abbonamenti investe soprattutto l'Asia, con i 9 milioni dell'Indonesia, gli 8 dell India e i 5 del Bangladesh. Anche la Nigeria si distingue in questa corsa al mobile con 4 milioni di nuovi abbonati. Il tasso di penetrazione raggiunge così quota 91% con punte del 139% in Europa Centrale e dell Est e del 126% in Europa Occidentale.In base alle nuove rilevazioni Ericsson, il traffico dati in mobilità è raddoppiato nel secondo trimestre 2013 rispetto a un anno prima e cresciuto del 14% rispetto ai tre mesi precedenti. Questo, secondo Ericsson, grazie alla sempre maggiore diffusione di smartphone e tablet che permettono un utilizzo più semplice e immediato dei servizi Internet e dati.