Milano (TMNews) - "Il Brasile è un paese ricco, con asset ricchissimi, il nostro, Gvt... Il Brasile è un paese in crescita, è un paese a cui tutti noi, sia spagnoli, sia italiani, sia fracesi, guardiamo con serietà". Così Tarak Ben Ammar, consigliere di amministrazione di Telecom Italia, ha commentato la notizia che l'operatore brasiliano Oi ha dato oggi mandato per l'acquisto di Tim Brasil. Notizia che irromperà sul tavolo del Cda di Telecom convocato per formalizzare una proposta per Gvt, l'operatore brasiliano controllato dai francesi di Vivendi, su cui Telefonica ha già presentato una offerta.