Milano (askanews) - L'amministratore delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante e il presidente della Lombardia Roberto Maroni hanno inaugurato il nuovo ufficio postale realizzato a Milano proprio all'interno del palazzo della Regione. Uno spazio di nuova generazione che vuole offrire ai cittadini comfort e soluzioni digitali evolute, come app dedicate e tecnologie multimediali che consentono di ridurre al minimo l'attesa.

"Abbiamo scelto la Lombardia, Milano e in particolare proprio l'edificio simbolo, la sede della Regione, per iniziare un percorso di rimodernamento dei nostri uffici. I nostri 13mila uffici sono il nostro grande asset la nostra grande presenza sul territorio, insieme ovviamente ai portalettere". Matteo Del Fante ha introdotto così il senso dell'operazione milanese e ha ribadito anche come priorità l'attenzione nei confronti della clientela. "Questo ufficio - ha aggiunto l'ad - è un segnale della volontà di essere più vicini e più accoglienti rispetto ai nostri clienti, quindi un layout più moderno, più funzionale, che siamo sicuri che i nostri clienti apprezzeranno".

Il presidente Maroni, padrone di casa, ha puntato sul rapporto tra la Lombardia e Poste Italiane, sottolineando la centralità dell'ufficio postale anche come opportunità di informazione. "E' un punto di riferimento di fiducia - ha detto il governatore - perché il sistema è questo: io mi fido del postino, mi fido delle Poste, perché so che lì ho delle risposte e allora stiamo pensando di avere un rapporto più intenso con le poste per promuovere, fare conoscere e dare informazioni rispetto alle nostre misure nei confronti dei cittadini e delle imprese. Vogliamo utilizzare la capillarità del servizio postale a favore del cittadino".

All'ingresso dell'ufficio postale si trova un desk di accoglienza dal quale è possibile essere subito indirizzati agli sportelli giusti. La sala d'attesa è dotata di connessione wi-fi gratuita e all'interno sono presenti vetrine con tag NFC e QRcode per accedere in modo innovativo alle informazioni sui principali prodotti e servizi. Altro elemento importante è la sostenibilità del progetto, come ha spiegato il direttore di filiale di Milano città, Nicoletta Paris. "In questo ufficio - ci ha detto - sia per i pavimenti sia per le pareti abbiamo utilizzato del materiale dal 40% al 100% certificato riciclato. L'illuminazione viene fatta con dei led, con i quali abbiamo un risparmio energetico di oltre il 60%, inoltre c'è un'illuminazione modulare che in base alla luce esterna si adegua, il che genera risparmio energetico e quindi tutto viene fatto in modo sostenibile".