Milano, (askanews) - Joseph Stiglitz dà un giudizio severo alle politiche economiche dell'amministrazione Obama soprattutto dopo la diffusione dei dati sul Pil del primo trimestre sceso dello 0,7%. L'economista, parlando dal palco del Festival dell'economia di Trento, ritiene che gli Stati Uniti non siano ancora sulla strada giusta:"L'idea era quella di dare i soldi alle banche tanto tutti ne avrebbero beneficiato. Io invece ho detto a Obama perchè non aiutiamo i milioni di elettori americani che ti hanno votato? Obama ha scelto di non farlo. Non so se avete visto il Pil nel primo trimestre in Usa: -0,7%. Gli stati Uniti stanno ricrollando e questo dimostra che gli Stati Uniti non sono sulla strada giusta".