"La ripresa dipende dalle imprese che hanno bisogno di economia per ripartire". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, a margine del convegno biennale della Piccola industria a Venezia.Squinzi ha ricordato che "il momento è favorevole" grazie al calo del prezzo del petrolio, il cambio euro-dollaro vicino alla parità e alle decisioni della Bce, ma "ci sono tante altre cose da fare come Paese per agganciare una ripresa che è sempre complicata".Il leader degli imprenditori ha aggiunto che se si guarda ai dati della produzione industriale di gennaio è "un segnale che stiamo ancora strisciando sul fondo, ma nei prossimi mesi miglioreremo".