Confindustria studia base per nuovi contratti