Milano (askanews) - Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, ha detto che gli industriali italiani sono "assolutamente contrari" all'ipotesi che l'Unione europea conceda alla Cina lo status di economia di mercato, il cosiddetto Mes. Lo ha detto a margine di Life, primo convegno organizzato dall'Associazione Anip di imprese di pulizia e servizi integrati. "L'abbiamo detto al primo ministro e con noi c'è sicuramente la Germania. Abbiamo scritto una lettera congiunta io e il presidente della Confindustria tedesca, Ulrich Grillo, a Merkel e Renzi. Comunque vorrei ricordare che c'è stato un voto all'unanimità la settimana scorsa a Lussemburgo in cui le 28 Confindustrie europee hanno detto assolutamente no", ha concluso Squinzi.