Genova, (askanews) - "In un momento come questo gli scioperi non risolvono nulla. Le attività produttive sono talmente basse che gli scioperi non fanno sicuramente dei grandi danni". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, parlando dello sciopero generale a margine di un convegno di Banca Passadore a Genova.Per quanto riguarda il nuovo asse Cgil - Uil, il leader degli industriali ha dichiarato: "E' un problema loro, noi per la verità stiamo aspettando da un anno e mezzo, dopo aver fatto un accordo sulla rappresentanza, che si mettano d'accordo tutti e tre. Quando parlo di tempi medievali -ha concluso- intendo questi".