Milano, (askanews) - La fusione Boffi-De Padova nel settore dell'arredamento potrebbe essere solo la prima di una serie di operazioni che porterebbe a un consolidamento del settore e a una crescita di competitività sui mercati esteri. Ne è convinto il presidente di Federlegno, Roberto Snaidero: "A breve potrebbero esserci ulteriori comunicazioni da parte di gruppi di aziende italiane chiaramente non posso deciderlo io quando. I rumors però sono questi".Avere aziende di dimensioni più grandi significa dare forza e prestigio al Made in Italy soprattutto all'estero:"Noi come federazione è da anni che sottolineiamo di fare reti di impresa dal punto di vista commerciale. Tante aziende sono monoprodotto ed è chiaro che per essere presenti sul mercato non si può andare ognuno per conto proprio. Quindi avere la forza di mettersi insieme è un segnale di serietà e di maggiore visibilità del Made in Italy".