Roma, (TMNews) - I sindacati a fianco delle migliaia di lavoratori di call center che hanno manifestato a Roma per chiedere che il governo intervenga contro la delocalizzazione. L'appello del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, è di introdurre regole chiare a tutela dei lavoratori:"Bisogna fare delle norme, imporre dei vincoli, sancire il principio che la politica può e deve decidere quali sono le regole del gioco sul lavoro".Il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni:"Chiediamo al governo un tavolo per sostenerli e attraverso una discussione sul precariato. Perchè finchè ci sono precari lasciati in giro senza provvedimenti noi sfalderemo ancora di più un settore che dà occupazione a decine e decine di migliaia di persone".Da Bonanni anche un avvertimento a Renzi:"Non si può nascondere con la mano tutto ciò che nel sociale sta bollendo".