Milano (TMNews) - Piccoli segnali di ripresa e dei consumi, e per estensione anche dell'economia, arrivano dai dati dell'Osservatorio acquisti di CartaSi, che prevede una lenta ripresa delle spese degli italiani con carte di credito per i prossimi due anni. In particolare per il 2014 si prevede un aumento complessivo del 2,9% - stima rivista al rialzo - e un ulteriore +2,6% nel 2015. A brillare in particolare, come era prevedibile, il canale e-commerce, che il prossimo anno è previsto in crescita del 13,9%, ma il dato positivo complessivo è figlio anche di un segno più nei numeri del cosiddetto "mondo fisico". Da CartaSi fanno sapere che questi numeri mostrano una possibile riduzione del periodo recessivo e che inducono, con la dovuta cautela, una moderata fiducia per gli sviluppi dei prossimi mesi.