La politica di coesione è un capitolo cardine del bilancio europeo, da difendere e rilanciare, in tempi di Brexit, soprattutto «rafforzando il sistema Italia», capace di lavorare in modo compatto sulle «priorità del Paese». Così il vice presidente del Parlamento Ue, David Sassoli (Pd), intervenuto al convegno su politiche di coesione Ue e Qfp post-2020 svoltosi a Roma il 20 aprile 2018.