Roma, (TMNews) - Dai due bonus prorogati dal Consiglio dei ministri si stima un "primo impatto macro superiore a un decimo di punto percentuale nella seconda metà dell'anno". Così il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, in conferenza stampa dopo il varo delle proroghe dell'ecobonus e del bonus sull'edilizia. Il ministro ha anche annunciato altre misure: dal 2014 "il regime speciale dell'Iva delle bevande e alimenti venduti nei distributori aumenterà dal 4% al 10% circa" con un gettito di "104 milioni su base annua", mentre salirà dal 4 al 21% l'Iva sui prodotti non editoriali venduti con quelli editoriali.