Verona (askanews) - "Siamo frenati da sanzioni, le dobbiamo rispettare, le rispettiamo, anche se vogliamo naturalmente mantenere rapporti con questo tipo di mercato perchè, semplicemente, se noi uscissimo sarebe immediatamente riempito". Lo ha detto l'ad di Finmeccanica Mauro Moretti a proposito delle sanzioni in vigore contro la Russia, a margine del Forum Eurasiatico in corso a Verona.