Roma (askanews) - Un automobilista su sei ha cambiato compagnia assicurativa l'anno scorso, ottenendo una riduzione del 22% per la tariffa Rc auto. Lo ha sottolineato il presidente dell'Ivass, Salvatore Rossi, secondo cui nel 2014 nel mercato Rc auto "è aumentata la mobilità dei clienti fra una compagnia e l'altra, esercitando una pressione forte al ribasso dei prezzi"."Un assicurato su sei - ha spiegato Rossi nella relazione annuale - ha cambiato compagnia lo scorso anno, spuntando una riduzione di prezzo pari in media al 22% rispetto al contratto precedente, mentre chi è rimasto fedele alla sua compagnia ha beneficiato anche lui di una riduzione di prezzo, ma solo del 5%".