Roma, (TMNews) - La compagnia aerea australiana Qantas ha annunciato di voler tagliare mille posti di lavoro, a seguito di una gravissima perdita nel primo semestre dell'anno di svariati milioni di dollari australiani.L'amministratore delegato Alan Joyce ha riferito che i conti registrano un forte peggioramento e che la compagnia sta affrontando "circostanze straordinarie", tra le quali un prezzo record del petrolio, un cambio del dollaro australiano decisivo e una situazione di forte competitività con altre compagnie aeree."Le sfide che ci troviamo ad affrontare sono molteplici", ha affermato ancora l'amministratore delegato. Qantas si era detta ottimista dopo la firma di un accordo di partnership con la compagnia aerea degli Emirati Arabi, che aveva portato buoni profitti nel 2012. Ma il recente annuncio di un taglio di mille posti fa pensare che le cose siano nuovamente precipitate in un mercato tuttora in difficoltà.Immagini: Afp