Le temperature oltre la media a marzo abbattono di oltre 11 punti la produzione di energia in Italia, spingendo in rosso l'intero indice della produzione industriale. Per la manifattura invece il quadro è leggermente positivo, con un aumento annuo dell'1,7% trainato in particolare dai beni strumentali. Per macchinari e robot si tratta del terzo mese consecutivo in crescita, grazie in particolare al recupero della domanda interna.