Roma, 24 mar. (TMNews) - "C'è un problema di coerenza delle remunerazioni. Si è perso il senso della misura". Lo ha affermato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, parlando in conferenza stampa alla Camera sul tema degli stipendi dei manager pubblici.