Rho, (Mi) 7 ott. (askanews) - "Noi l'abbiamo detto da tempo, siamo convinti che il tema delle contrattazione sia un tema classico delle parti sociali, quindi continuiamo ad augurarci che le parti sociali trovino una strada per affrontare un tema che c'è ed è presente, che è quello della riforma dellacontrattazione. Come abbiamo detto tante volte, se a un certopunto le parti sociali non riusciranno a trovare una via, a quelpunto il governo si prenderà la responsabilità di prendere unaposizione. In questo momento credo sia ancora da auspicare che le parti facciano la parte che compete loro". Il ministro delLavoro, Giuliano Poletti, ha commentato così, da Expo 2015, larottura tra sindacati e Confindustria sul tema della riforma deicontratti. E a proposito dell'ipotesi di convocare le parti,Poletti ha aggiunto: "Quando sarà il momento decideremo, per ilmomento mi pare sia ancora utile avere una fase dicontrattazione".