Frascati, (TMNews) - La posizione del Governo e del ministro del Lavoro sul Jobs Act è scritta nella delega e per il momento non ci sono proposte di modifiche da parte dell'esecutivo. Lo ha sottolineato il ministro Giuliano Poletti a margine della Summer School, aggiungendo che però il confronto nella maggioranza è aperto."Al momento - ha detto il responsabile del Lavoro - non presenteremo emendamenti. La discussione è in corso. Non ci sono le condizioni per fare cose diverse fino a che non matura una posizione condivisa". Poletti ha ribadito che "la posizione del ministro non può che essere rappresentata dalla delega. Il ministro l'ha scritta e l'ha mandata in Parlamento. Questa è la posizione del ministro".