Milano (askanews) - Mai parlato di cottimo, l'orario dilavoro c'è e deve mantenersi. Il ministro del Lavoro, GiulianoPoletti, torna sulle sue dichiarazioni sull'orario di lavoro e, a margine di un evento in Regione Lombardia, ha precisato: "hodetto che l'orario di lavoro non deve essere l'unico elemento acui riferirsi, l'orario di lavoro c'è, è da mantenersi ma noidobbiamo anche provare a leggere in positivo le dinamiche delcambiamento delle nuove tecnologie"."Quella sull'orario di lavoro è una riflessione aperta a tutto il mondo - ha proseguito - qualcuno ha parlato di cottimo,sinceramente io non ho mai lontanamente sognato di parlare diquesto, sto parlando esattamente dell'opposto, ossia di unapartecipazione attiva e responsabile del lavoratore alla propriaattività di lavoro, alla produzione del valore e dell'opera cherealizza".