Firenze (TMNews) - Secondo il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, nella società, nelle imprese e nella P.A. bisogna lasciar spazio ai giovani non solo per combattere la disoccupazione giovanile ma anche perchè il rischio è che senza i giovani il sistema invecchia strutturalmente e diventa inefficiente, perdendo competitività.