Rimini, (TMNews) - "Credo che questo paese abbia bisogno di decisione e il Governo ha scelto di decidere - ha proseguito - è legittimo che si critichi, ma altrettanto legittimo che questo Governo si assuma in maniera esplicita, puntuale e diretta questa responsabilità. Lo abbiamo fatto sul lavoro, con il Parlamento, sulle politiche fiscali. Questo sia chiaro: non abbiamo chiesto il 'permesso' a nessuno. E' fisiologico della democrazia l'ascolto e la decisione". Lo ha affermato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, incontrando i giornalisti a margine del congresso della Cgil a Rimini.