Milano (TMNews) - Chiusura in profondo rosso per PiazzaAffari, con l'indice principale Ftse Mib che ha perso il 2,33% a20.817 punti. Di contro, sul mercato secondario il rendimento delBpt decennale ha toccato nel corso della seduta un nuovo minimistorico (dall'introduzione dell'euro) al 3,11%.Tra le blue chip maglia nera a Mps che ha lasciato sul terreno il10,4% a 0,2248 euro sulle indiscrezioni che l'aumento di capitalepossa salire da 3 a 5 miliardi. Tonfo anche perMediaset (-6,09%) e Finmeccanica (-5,22%) all'indomani dellacandidatura di Mauro Moretti alla carica di amministratoredelegato proposta dal Tesoro, una scelta che secondo glioperatori porterebbe maggiore incertezza sul fronte dellecessioni.Eni (-0,38%) è tra i pochi titoli che si è salvata dalla rafficadi vendite, con il mercato che ha premiato la continuità con laprecedente gestione dopo la decisione del Tesoro di nominarecapoazienda Claudio Descalzi, attuale direttore generale delladivisione E&P, al posto di Paolo Scaroni.