Roma (TMNews) - La trattativa per il rinnovo contrattuale dei bancari ripartirà ad aprile basandosi sui dati dei bilanci annuali delle banche, che non dovrebbero essere molto positivi. Lo ha affermato il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, dopo l'avvio non incoraggiante del confronto sul contratto con i sindacati. "Non ho mai visto - ha sottolineato - una trattativa iniziare risolta. C'è un appuntamento il 14 aprile e di conseguenza bisogna ragionare". "È chiaro - ha spiegato Patuelli a margine di un convegno a palazzo Altieri - che da qui al 14 aprile ci saranno delle novità, che saranno rappresentate dall'approvazione, da parte di tutte le banche italiane, dei bilanci per il 2013. Quindi - ha aggiunto - ci saranno dei numeri non solo frutto di proiezioni ma risultati ufficiali, e potrà svilupparsi un confronto ancor più basato su dati reali e aggiornati".