Cernobbio (TMNews) - La spending review non sarà caratterizzata da "tagli lineari", ma sarà "un esercizio strutturale". Lo ha spiegato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, al Forum di Confcommercio. Non si tratterà "di un'operazione punitiva di questo e quel segmento ma di una aggressione delle inefficienze pubbliche".