Capri (askanews) - "Questa legge di stabilità non sarà rispedita al mittente". Così il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, sul confronto con l'Europa. Intervenendo al convegno dei giovani di Confindustria, Padoan ha spiegato che "non c'è alcun timore" che la commissione di Bruxelles possa avanzare dei rilievi alla manovra del Governo Renzi perchè "si tratta di una legge di stabilità molto bene equilibrata che tiene conto delle risorse ma anche delle grandi potenzialità del Paese"."Bisogna avere una finanza pubblica che dia certezza e garanzia ai mercati" e "la vera ricetta per tenere la finanza in equilibrio non è l'austerità, ma la crescita".