Roma (askanews) - "L'uscita della Grecia dall'euro, anche solo temporanea, sarebbe stata una soluzione disperata e dalle conseguenze imprevedibili, molto più gravi di quanto si è detto". Lo ha affermato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan nel question time alla Camera. "Conseguenze più gravi soprattutto per la Grecia - ha aggiunto Padoan - ma anche per i paesi vicini non membri della zona euro".