L'Organizzazione mondiale della sanità e l'Onu hanno dichiarato guerra al diabete, al cancro e alle malattie cardiovascolari: i morti per queste malattie non trasmissibili dovranno essere ridotti di un terzo entro il 2030. Come? Riducendo nella dieta l'apporto di grassi saturi, sale, zuccheri e alcol. Il guaio è che sotto il fuoco amico dell'Oms rischiano di finirci anche i prodotti a più alta qualità del made in Italy.