Cernobbio (TMNews) - I consumi delle famiglie quest'anno restano fermi. Nessun segno positivo per la spesa degli italiani che secondo le stime di Confcommercionel 2014 restano al palo. Un miglioramento dello 0,7% è previsto solo per il prossimo anno. Si registra comunque una frenata nella caduta degli anni passati: nel 2012 i consumi erano scesi del 4% e lo scorso anno del 2,6%.Per quanto riguarda invece il reddito disponibile delle famiglie, per quest'anno come anche per il prossimo è previsto un lieve aumento dello 0,2%, contro il calo dell'1,5% del 2013 e del 4,6% del 2012.Quest'anno comunque la crescita per l'economia italiana l'Italia sarà fiacca. Il timore è che il Pil nel 2014 crescerà solo dello 0,5% per poi risalire con un +0,9% il prossimo anno.