Circolavano voci di downgrade. Avvio positivo per lo spread