Maranello, (TMNews) - Dopo 23 anni in Ferrari l'addio di Luca Cordero di Montezemolo lascia spazio alla commozione ma anche alla consapevolezza di aver dato il massimo all'azienda. Seduto accanto all'amministratore delegato di Fiat Chrysler, Sergio Marchionne, Montezemolo commosso ha spiegato: "Io sono contento, contento di lasciare un'azienda in queste condizioni, contento che ci siano tutte le premesse per tanta ulteriore crescita. Contento di avere un po' meno stress. Contento di poter andare a prendere a scuola mio figlio di 4 anni cosa che mi è molto difficile lavorando qui. Ma soprattutto sono contento di aver fatto fino in fondo il mio dovere e di aver gestito questa azienda straordinaria". E ancora: "sono orgoglioso di uscire al momento giusto, alla vigilia di una fase straordinaria per il gruppo".