Roma, (askanews) - Il Jobs Ac è una "cassetta degli attrezzi" più adatta alle esigenze del mercato del lavoro, una spinta propulsiva verso crescita e occupazione; lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, a margine della presentazione di una vetrata restaurata di Mario Sironi nella sede del ministero."Io personalmente - ha detto Guidi - facendo prima un altro lavoro ho sempre detto che non volevo dare giudizi di merito, ma certamente noi avevamo bisogno di una cassetta degli attrezzi più adatta allae nuove esigenze che i mercati e le imprese oggi stanno affrontando. Questo non significa ledere dei diritti ma cercare di dare una cassetta degli attrezzi più flessibile, più adatta ai tempo che stiamo vivendo, ma che spinga comunque verso forme di stabilizzazione e contratti a tempo indeterminato. Il pacchetto è ampio; si parla sempre di un piccolo articolo che in questo decreto per quanto importante è contenuto ma credo che a volte si perda tutto il significato più ampio del contesto, che è la vera spinta propulsiva verso la crescita, e naturalmente crescita delle imprese significa crescita dell'occupazione".