Roma, (TMNews) - Il responsabile economico del Pd Filippo Taddei ha lanciato un messaggio alla nuova Commissione europea e al suo presidente, Jean-Claude Juncker: l'Italia rispetterà i suoi impegni, in modo da consentire che le politiche di sviluppo comuni trovino "terreno fertile" nella Penisola. Ma anche le istituzioni europee dovranno mostrare "lo stesso tipo di ottemperanza" nel rispettare gli impegni presi sul rilancio degli investimenti.