Vladimir (Russia) (TMNews) - Nutella e Kinder Sorpresa vanno forte in Russia. La Ferrero punta perciò a crescere ancora nella regione e potrebbe arrivare a investire per ampliare lo stabilimento di Vladìmir, che si avvicina al sesto compleanno. Per il prossimo anno mancherebbero infatti circa 1000 tonnellate di prodotto e questo richiederebbe un ampliamento della produzione locale.Il general manager dell'area anglo-americana e dei Paesi Csi, Ferrero International, Giuseppe D'Angelo."Per noi il mercato russo è moltoimportante. "La Ferrero Russia è già laquarta azienda del gruppo. Un mercato in crescita per i nostrigrandi marchi. Quindi il nostro obiettivo è velocizzare lacrescita in Russia. Consolidare la nostra posizione di mercato.Di recente abbiamo strappato la terza posizione nel Paese quandoparliamo di mercato di riferimento. Abbiamo l'ambizione diprodurre a piena forza i nostri grandi marchi. Questo vorrà direanche considerare l'opportunità di fare investimenti di capitalein Russia per soddisfare una domanda molto elevata, e inparticolare per la richiesta di alcuni prodotti come KinderSorpresa: siamo al limite della nostra capacità produttiva.Valuteremo la possibilità di aumentarla". Un altro prodotto importante è la Nutella, per la quale la Ferrero punta a "più che raddoppiare il prodotto nei prossimi tre anni"