Firenze, (TMNews) - Il governo italiano è impegnato a fronteggiare le ripercussioni economiche derivanti dalle sanzioni sull'agroalimentare della Russia, anche se "il problema va risolto a monte da un punto di vista politico e diplomatico". Lo ha detto il ministro per le Politiche agricole Maurizio Martina, a margine di una visita a Firenze, dove oggi ha partecipato anche a un dibattito alla Festa dell'Unità."In queste settimane - ha spiegato Martina - noi abbiamo già lavorato molto con la Commissione, che attiverà alcuni interventi di accompagnamento per le imprese".