Parigi, (TMNews) - Non c'è il rischio di un conflitto sociale sull'articolo 18, perchè l'unico scontro che c'è è tra il governo e i sindacati. Lo ha affermato l'amministratore delegato di Fiat-Chrysler, Sergio Marchionne, in una conferenza stampa al salone dell'auto. "Quale conflitto sociale? - ha detto Marchionne - è un conflitto tra il sindacato e il governo, questo non è un conflitto sociale. Quando andiamo a rompere le scatole a qualcuno reagisce, ma questo non significa che rappresenta il vero problema della classe lavorativa del paese. Chi l'ha detto, Camusso? Ma che scherziamo?. Il paese è molto più profondo di questo".