Roma, (TMNews) - Maltempo e perturbazioni in questa pazza estate sono costate oltre un miliardo di euro penalizzando l'attività turistica, quella agricola e cambiando le abitudini stagionali degli italiani. a fare il primo bilancio è la Coldiretti. Il maltempo ha tagliato le partenze delle vacanze e ridotto durata e budget di spesa lasciando piu vuoti, nelle principalilocalità turistiche, alberghi, ristoranti, ombrelloni e centri di divertimento; Il 60 per cento degli italiani non ha trascorso neanche un giorno di vacanza fuori casa mentre chi è partito ha tagliato il budget per le vacanze del 25 per cento rispetto al 2008 con una spesa media per persona pari 665 euro secondo Coldiretti/Ixe .In agricoltura invece i danni alle coltivazioni hanno rovinato in molte aziende il raccolto di un intero anno mentre i costi sono aumentati per difendere le produzioni dai parassiti favoriti dal clima anomalo. A farne le spese dal pomodoro ai cocomero, dai meloni alle pesche. E per la vendemmia iniziata solo da qualche settimana, si conta già un aumento dei costi di produzione per difendere viti ed un taglio dei raccolti rispetto allo scorso anno.