Rimini, (TMNews) - Entro novembre 2015 verrà avviato il cantiere per la realizzazione dell'Alta Velocità Bari-Napoli, uno dei "punti principale" dello Sblocca Italia dal governo Renzi. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi al Meeting Cl di Rimini annunciando che l'amministratore delegato di Fs, Michele Mario Elia, verrà nominato commissario per la realizzazione dell'opera per cui sarà necessario un investimento di 4,5 miliardi di euro. "Il collegamento alta velocità e alta capacità Bari-Napoli, confermo che sarà il punto principale dello Sblocca Italia", ha dichiarato Lupi.Obiettivo dell'intero decreto, ha continuato Lupi, è quello di potenziare e sviluppare i collegamenti con e nel Sud paese. "Il Sud deve essere parte di questo progetto integrante non possiamo lasciare un pezzo del paese proprio nel momento in cui stiamo tornando a pensare a testa alta all'Italia che può riprendere a correre, non possiamo lasciarlo indietro".