Roma, 19 mar. (askanews) - La Luiss ha inaugurato l'anno accademico 2014-2015 con il conferimento della laurea honoriscausa al professor Jean Tirole, premio Nobel per l Economiadel 2014. A consegnare il prestigioso riconoscimento all economista francese, alla presenza del presidente dell Ateneo, Emma Marcegaglia, è stato il rettore della Luiss, Massimo Egidi, mentre il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan ha pronunciato la laudatio introduttiva.Nella sua Lectio Magistralis, Tirole ha sottolineato come il rafforzamento economico dell Europa debba passare anche dalla capacità dei suoi membri di "accettare la perdita di sovranità che va di pari passo con l esigenza di vivere assieme sotto lo stesso tetto". E sempre di Europa ha parlato il ministro dell'Economia nella sua laudatio: l'Unione europea "fatica - ha detto il ministro - ad identificare e mettere in campo una strategia economica di lungo periodo che sia in grado di realizzare crescita, lavoro e benessere" e per questo occorre che il Parlamento europeo abbia una "voce più forte".Infine, le conclusioni di Marcegaglia che ha rivolto lo sguardo all'Italia e alla necessità di procedere sul sentiero delle riforme.Luiss 189in 3:30 out 4:11"Personalmente io do un parere molto positivo ad alcune riforme che il governo ha portato avanti: in particolare il Jobs Act, poi a quanto si sta facendo a livello di riforme istituzionali. Bisogna continuare certamente sulla P.A., sulla concorrenza, ma mi pare che c'è una strada che stiamo percorrendo delle riforme, alcune sono state fatte, altre vanne fatte. Un'accelerazione di queste riforme può essere un'occasione per il nostro Paese per ricominciare a mettersi sulla strada della crescita".