Rho (askanews) - Due grandi cubi bianchi collegati da passerelle, che ricordano le braccia di una gigantesca bilancia, sono il cuore del padiglione della Lituania a Expo 2015. Un Paese giovane e innovativo che si presenta come ricco di tradizioni in campo agricolo, ma anche capace di sviluppare nuove tecnologie nella produzione alimentare a livello industriale.Evelina Vainoriene, dell'agenzia governativa per la scienza, l'innovazione e la tecnologia:"Abbiamo appena aperto - ha spiegato - una nuova rete di ricerca e sviluppo che connette tutti gli istituti e offre le tecnologie più innovative. Siamo per questo lieti di presentare alcune tecnologie che si applicano alla vita di tutti i giorni. Per esempio l'insalata cresciuta con lampade a led che accrescono il livello di minerali nelle foglie e riducono la presenza di nitriti e nitrati. E' qualcosa di salutare e molto utile".Altri esempi sono la pellicola ricavata dal latte bovino per la conservazione della frutta, i sacchetti di plastica fatti con fibre di canapa e i fondi di caffè trasformati in olio per l'industria dei cosmetici.