Roma, (askanews) - Per costruire il futuro ci vuole impegno. Le Università Luiss Guido Carli di Roma e Mgimo di Mosca hanno firmato un accordo di collaborazione con Enel Russia, controllata della multinazionale italiana dell'energia. Grazie a questa intesa, siglata presso l'Ambasciata d'Italia, gli studenti di Mgimo e Luiss potranno trascorrere dei periodi di tirocinio curriculare presso le sedi di Enel Russia, consolidando una relazione fra le tre istituzioni su tematiche di interesse comune nell'ambito dell'energia, dell'ambiente e delle scienze sociali.Carlo Palasciano, direttore generale di Enel Russia: "È un momento importante che testimonia una volta di più l impegno del gruppo a investire in capitale umano. Enel è un azienda presente in 32 paesi, in 4 continenti, ha investito numerose risorse negli ultimi anni, anche in capitale umano, alimentando la sua classe dirigente e la società"."Enel è un azienda sostenibile, è un azienda che crede in un progetto di business che possa essere coerente. Enel crede fortemente che si possano confermare anche con progetti come questo, i valori e la creazione di un'energia pulita, sostenibile e utile alla società e all ambiente che sta intorno".