Roma (TMNews) - Beppe Grillo dovrebbe riconoscere che il sindacato, che non lo ha ordinato il medico, è fatto da lavoratori che liberamente scelgono di aderire a un organizzazione sindacale . Lo ha affermato il leader della Fiom-Cgil, Maurizio Landini, rispedendo al mittente le critiche secondo cui il sindacato sarebbe corresponsabile dell emergenza occupazione. Landini ha ricordato che il sindacato è uno dei baluardi della democrazia. Se in Italia c è lo Statuto, se ci sono dei diritti, è grazie alle lotte dei lavoratori. E bene che questo errore Grillo non lo faccia, perché chi oggi vuole scegliersi il sindacato è Marchionne, che non sta facendo una buona esperienza .