Genova , (askanews) - Il segretario della Fiom Cgil, Maurizio Landini, in piazza aGenova per lo sciopero generale parla anche dell'Ilva e chiedeche non diventi una nuova Alitalia."Bisogna evitare che sia una nuova Alitalia, noi diciamo: va benel'intervento pubblico, ma non dobbiamo essere noi ad accollarci idebiti e l'azienda non può essere regalata al primo grande gruppoche viene. Pensiamo che l'intervento diretto dello Stato debbapartire dal garantire che vengano fatti gli investimenti, chevengano messi a norma gli impianti e si determini la condizioneper cui, se c'è un ingresso di qualcuno non non deve essere unregalo, ma un investimento serio che viene fatto nel nostroPaese". "Abbiamo chiesto al governo che prima si confronti anchecon le organizzazioni sindacali. Se non arrivano risposte - haconcluso Landini - penseremo alle iniziative da mettere incampo".